DOLORE CRONICO

Cosa puoi fare se soffri di dolore cronico?

Il dolore cronico è sempre più diffuso tra la popolazione. Ci sono tante possibili manifestazioni:

Dolore cronico: le cause

L’errore più comune che la medicina classica fa quando si parla di problemi cronici, è quella di paragonarli ai problemi acuti. Nel dolore acuto le cause sono semplici da individuare:

  • infiammazione
  • infezione
  • trauma

Ed il medico specialista sa esattamente come curarti e come gestire la situazione.

Se però il problema non passa (dopo i 3-6 mesi) allora il medico non sa più dirti come mai. Per questo finisci per sottoporti ad esami di tutti i tipi ed innumerevoli visite, per poi renderti conto che:

  • a livello fisico non sembra esserci niente di strano
  • il medico non ha nessuna idea di come aiutarti
  • ti trattano come se te lo stessi inventando.

Il realtà il dolore cronico ha delle cause molto chiare e specifiche, che si riassumono nella diagnosi di: sensibilizzazione centrale.

La sensibilizzazione centrale è un disturbo nel cui il sistema nervoso diventa molto più sensibile agli stimoli estrerni, amplificandoli.
Per questo finirai per:

  • sentire male anche per stimoli normalmente non dolorosi (allodinia)
  • sentire un male molto forte per stimoli che normalmente sono solo leggermente dolorosi (iperalgesia)

Dolore cronico: cosa puoi fare

Se credi di avere dolore cronico, la prima cosa è capire che le terapie classiche per curare il dolore acuto non funzioneranno. Avendo tu un problema di sensibilizzazione centrale, il percorso di cura è proprio indirizzato alla normalizzazione di questo aspetto.

sono sicuramente utili, ma non bastano quando si parla di dolore cronico.

Un percorso individuale con un fisioterapista è il primo passo per capire e comprendere le cause del dolore. La terapia cognitivo funzionale associa l’esercizio fisico ad un percorso di riconcettualizzazione del dolore efficace per affrontarlo nel modo giusto

Fai il test per capire di cosa hai bisogno

Ho dolore in tutto il mio corpo SI NO
Oltre al dolore, ho una sensazione di spiacevole e continua fatica SI NO
Il dolore è come scottature, shock elettrico o crampi SI NO
Ho sensazioni strane lungo il corpo come formicolio, perdità di sensibilità o come se avessi un guanto sulla pelle SI NO
Ho altri disturbi come: problemi digestivi, problemi urinari, mal di testa, gambe stanche SI NO
Il dolore ha un’impatto significante nella mia vita, nel mio sonno e nella mia capacità di concentrarmi e mi sento più lenta SI NO

RISULTATI

Clicca qui sotto per scoprire di più sul tuo risultato.