Le verruche sulla lingua sono protuberanze color carne causate dal papillomavirus umano (HPV). L’HPV orale può essere trasmesso da persona a persona, quindi è importante prendere precauzioni.

Le verruche possono formarsi ovunque sul corpo, come sulle mani o sulla zona genitale. Anche l’HPV orale è una condizione comune.

Secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), circa il 10% degli uomini e il 3,6% delle donne hanno l’HPV orale.

Ecco cosa devi sapere sulle verruche della lingua, inclusi tipi, trattamenti e prevenzione.

Tipi di verruche sulla lingua

Diversi ceppi di HPV causano verruche sulla lingua.

I tipi comuni di verruche che possono essere trovati sulla lingua includono:

  • Papilloma squamoso. Queste lesioni simili a cavolfiore sono bianche e derivano dai ceppi HPV 6 e 11.
  • Verruca volgare. Questi dossi sono causati da HPV 2 e 4.
  • Iperplasia epiteliale focale. Conosciuta anche come malattia di Heck, queste lesioni sono collegate agli HPV 13 e 32.
  • Condilomi acuminati. Queste lesioni si trovano nella zona genitale ma possono diffondersi alla lingua attraverso il contatto sessuale. È associato agli HPV 2, 6 e 11.

Cause delle verruche sulla lingua

Le verruche della lingua possono svilupparsi dopo aver fatto sesso orale se il partner ricevente ha verruche genitali. Se il tuo partner ha l’HPV orale, potrebbe anche essere possibile contrarre il virus se ti baci.

Se tocchi una verruca con la mano e poi metti quella parte della mano in bocca, potresti sviluppare una verruca sulla lingua. Ad esempio, se ti mangi le unghie, potresti introdurre un virus della verruca dalle dita alla bocca.

Alcuni fattori possono renderti più suscettibile. Ciò include un sistema immunitario indebolito, che rende più difficile per il corpo combattere i virus.

Se hai un taglio o un graffio, il virus può entrare nel tuo corpo anche attraverso una rottura della pelle.

Come trattare le verruche sulla lingua e prevenire ulteriori irritazioni

Alcune verruche scompariranno da sole senza trattamento. Tuttavia, questo può richiedere mesi e anni.

Sebbene le verruche sulla lingua siano generalmente innocue, possono essere fastidiose. Ciò dipende dalle dimensioni della verruca e dal fatto che causi dolore o renda difficile mangiare o parlare.

Mentre aspetti che la verruca scompaia, prova a mangiare sul lato della bocca opposto alla verruca. Questo può ridurre l’irritazione. Inoltre, avrai meno probabilità di mordere la verruca.

Puoi anche consultare un operatore sanitario sulle opzioni di trattamento per una verruca che non migliora o che desideri rimuovere.

Un’opzione per rimuovere una verruca è attraverso la crioterapia. Questa procedura utilizza azoto liquido freddo per congelare il tessuto anomalo.

Un’altra opzione è l’elettrochirurgia. Ciò comporta l’uso di una forte corrente elettrica per tagliare la verruca e rimuovere cellule o tessuti anomali.

Entrambi i trattamenti funzionano per diversi tipi di verruche che si sviluppano sulla lingua.

Come ridurre il rischio di trasmissione dell’HPV orale e delle verruche sulla lingua

Poiché l’HPV – indipendentemente dal fatto che le verruche siano presenti o meno – può essere trasmesso attraverso il contatto pelle a pelle, l’unico modo sicuro per prevenire le verruche e altre infezioni da HPV è astenersi da ogni contatto intimo e sessuale.

Tuttavia, questo spesso non è realistico, il che rende la comunicazione con i tuoi partner ancora più importante. Parla con i tuoi partner del tuo stato HPV e chiedi del loro.

Potresti anche prendere in considerazione lo screening per le infezioni a trasmissione sessuale (IST), come la clamidia, la gonorrea e la sifilide. Ciò ti consente di avere una conversazione pienamente informata con i tuoi partner sul tuo stato generale.

In generale, è meglio evitare i baci e il sesso orale se tu o il tuo partner avete una verruca sulla lingua. L’uso di preservativo, diga dentale o altra barriera può aiutare a ridurre il rischio di trasmissione.

Anche farsi il vaccino contro l’HPV – e chiedere ai propri partner di farlo – può aiutare a ridurre il rischio di infezione. Il vaccino protegge da diversi ceppi di HPV, quindi può comunque essere utile anche se sei stato precedentemente esposto.

Il CDC raccomanda il vaccino per bambini e adulti di età compresa tra 11 e 26 anni, sebbene gli adulti fino a 45 anni possano essere vaccinati.