Se soffri di mal di schiena cronico, vorrai sapere cosa c’è che non va e perchè non ti passa.
So che è molto fastidioso e limitante, ma c’è una notizia buona:

Raramente il mal di schiena cronico ha cause gravi

Dopo tanto tempo che ne soffri, hai iniziato a pensare le cose peggiori: “avrò un tumore? avrò i reumatismi? e se finisco in carrozzina?”
Questo è solo un esempio delle tante ansie che ti posso essere venute.
Sappi che:

solo 1 mal di schiena cronico su 1000 è dovuto a cause gravi.

Ti basterà fare una radiografia per escludere le cause gravi (e sono sicuro che l’hai già fatta)

Mal di schiena cronico: qual’è il problema?

A volte il mal di schiena cronico è dovuto ad alcuni movimenti. Muoversi non fa male, anzi! Ma se fai sempre gli stessi gesti, ripetuti più più volte, la tua schiena ne può soffrire.

  • Forse ti sei abituato a piegare troppo la schiena
  • Forse ti sei abituata ad inarcare troppo la schiena
  • Forse torci troppo la schiena

La soluzione al mal di schiena cronico? stretching

Ci sono 3 esercizi di stretching che devi imparare a fare. Sono efficaci perchè ti insegnano a stirare le gambe e le braccia, stabilizzando la schiena. Invece di piegarla e torcerla continuamente.

1- stretching in flessione

Questo stretching è perfetto se sei alto e non riesci a toccarti le punte dei piedi. La rigidità della catena posteriore ti costringe a piegare la schiena

Per non avere più mal di schiena cronico, la tua schiena deve rimanere dritta! Come se stessi facendo un inchino

2- Stretching in estensione

Questo stretching và molto bene se hai male quando stai tanto in piedi o cammini a lungo. Si stirano i flessori di anca. La rigidità dei flessori di anca ti costringe ad inarcare la schiena e tendi a portare il petto in avanti

Il giusto modo per stirare i flessori è tenere la pancia in dentro ed evitare che la schiena si inarchi.

3- stretching laterale

Il terzo esercizio è utile se hai sempre male nelle rotazioni o quando accavalli le gambe. La schiena diventa la zona di compenso e soffre delle forze di taglio che la fanno infiammare.

Ma se la stabilizzi con la mano, smetterai di avere il dolore

hai ancora dei dubbi o delle difficoltà? Contattaci

PRENOTA UNA VISITAFACEBOOKGoogle +INSTAGRAMYOUTUBE